Protofusione

Protofusione

La Protofusione si riferisce alla Produzione in serie di cere per microfusione con sistemi di prototipazione rapida.

Nella produzione, la prototipazione rapida viene utilizzata per creare un modello tridimensionale di una parte o di un prodotto. Oltre a fornire una visualizzazione 3D per articoli resi digitalmente, è possibile utilizzare la prototipazione rapida per testare l’efficienza di una parte o di una progettazione del prodotto prima che venga prodotta in quantità maggiori.

Oggi, i prototipi vengono spesso creati con la tecnologia di produzione a livello additivo, nota anche come stampa 3D.

L’innovativo sistema di produzione di cere micro-fondibili permette la creazione in serie di modelli non copiabili e non riproducibili con i sistemi convenzionali (stampo).

Con l’ausilio di un disegno digitale, una stampante 3D ed un impianto per la microfusione si possono realizzare oggetti che fino a una decina di anni fa erano irrealizzabili.

Questa nuova tecnologia permette di creare gioielli

 Protofusione - Stampa 3D

 fino ad ora impossibili da realizzare e permette una produzione di cere-microfondibili escludendo le fasi di preparazione dello stampo.

Saltando questo passaggio si rendono non copiabili i modelli garantendo così, l’escusività delle proprie idee.

Perchè utilizzare la protofusione?

  • Riduce gli spessori quindi il peso del gioiello
  • Consente di realizzare gioielli non copiabili
  • Cere senza sdoppiature e geometricamente sempre precise
  • Realizza cere con pesi costanti
  • Abbatte il limite dello stampo dando sfogo alla creatività
  • Consente di realizzare forme fino ad oggi impossibili
  • Elimina il costo dello stampo
  • Consente di realizzare gioielli complessi in un solo pezzo

Informazioni sulla protofusione?

CONTATTACI SUBITO