Fused Deposition Modeling – FDM

Tra le varie tipologie di stampa 3D, Fused Deposition Modeling (FDM) è la tecnologia  che lavora su un principio “additivo” rilasciando il materiale su strati.

Un filamento plastico o un filo metallico è srotolato da una spirale che fornisce il materiale da un ugello di estrusione da cui si può avviare e fermare il flusso.

La tecnologia FDM funziona con stampanti 3D specializzate e materiali termoplastici di produzione per costruire parti resistenti, durevoli e dimensionalmente stabili con la migliore accuratezza e ripetibilità rispetto alle altre tecnologie della sua stessa categoria.

Nella tecnologia FDM l’ugello è riscaldato per poter sciogliere il materiale e può essere spostato sia in direzione orizzontale che verticale da un meccanismo di controllo numerico, controllato direttamente da un software CAM (computer-aided manufacturing).

Quando inizia il processo di stampa, la materia prima viene estrusa sotto forma di un sottile filamento attraverso l’ugello riscaldato. È depositato nella parte inferiore della piattaforma della stampante, dove si solidifica. Lo strato successivo che viene estruso si fonde con lo strato sottostante, costruendo l’oggetto dal livello più basso strato per strato.

La maggior parte delle stampanti che usano la tecnologia di modellazione a deposizione fusa stampa prima i bordi esterni poi i bordi interni e infine l’interno.

Vantaggi della tecnologia FDM

La tecnologia FDM è un’ottima scelta perché consente di utilizzare materiali durevoli, che vantano ottime proprietà meccaniche e per il fatto che le parti prodotte sono di ottima qualità.

I materiali termoplastici utilizzati in FDM sono adatti per prototipi funzionali dettagliati, strumenti di produzione durevoli e parti di produzione a basso volume.

– Costi più bassi
– Facilità d’uso
– Ampia gamma di materiali
– Velocità di produzione
– Accessibilità

Settori di applicazione

FDM è il metodo di prototipazione e modellazione scelto da ingegneri e progettisti per la sua capacità di costruire in plastica ABS resistente.

Lo sviluppo economico e rapido dei prototipi FDM riduce notevolmente il tempo di progettazione durante il processo di produzione e consente un ritorno sull’investimento (ROI) molto più elevato, dettaglio che nessun’azienda può tralasciare.

Tra i principali settori in cui trova applicazione la tecnologia Fused Deposition Modeling, menzioniamo:

– Automobilistico

– Aerospaziale

– Manifattura

– Industriale

– Medicina

– Architettura

– Beni di consumo

– Moda

– Istruzione e ricerca

Fused deposition modeling – Prototipi stampati in 3D

La Modellazione a deposizione fusa (in inglese: Fused deposition modeling) in breve FDM è una tecnologia di produzione additiva usata comunemente per la modellazione, la prototipazione e la produzione di applicazioni.

 

Informazioni su Stampa 3D con tecnologia FDM?

CONTATTACI SUBITO